La squadra sta crescendo. Ma deve crescere ancora Stefano Pioli ha dichiarato che il Milan deve crescere. Forse anche lui

01/10/2021

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Il Milan visto contro il Venezia e lo Spezia è stato ben diverso rispetto al Milan che è entrato in campo martedì contro l'Atletico Madrid.
Senza voler entrare nell'evoluzione della partita, che comunque è stata influenzata fortemente dalle decisioni arbitrali, soffermiamoci sulle parole di Stefano Pioli.
In fondo, l'allenatore dopo la gara contro il Liverpool aveva dichiarato che "la sfida, per intensità e qualità, ci farà crescere tanto", quindi aveva visto un elemento positivo nella sconfitta, maturata con due gol nella ripresa.
Nella conferenza pre-gara, l'allenatore aveva dichiarato che "siamo giovani e dove non arriva l'esperienza arrivano le idee e l'entusiasmo, ma non dovremo mai perdere la concentrazione".
Per assurdo, il messaggio è stato premonitore.
"Resta il fatto che ci siamo, manca solo quel tassello che fa la differenza, al di là dei tutto - ha dichiarato Pioli al termine della partita -. Questa prestazione deve darci fiducia. Per mezz'ora abbiamo cercato un gran calcio, poi chiaramente con l'inferiorità numerica la partita è cambiata. A parità di uomini abbiamo giocato nettamente meglio dei nostri avversari".
La squadra ha mostrato una grande dedizione, ma non è stata sufficiente, sia per errori tecnici, ma le partite si vincono e si perdono spesso per disattenzione, non solo per gesti tecnici.
Pioli predica la crescita della squadra e la risposta c'è stata, probabilmente deve crescere anche l'allenatore nella gestione della gara, perché schiacciandosi in difesa e senza un punta in "stile Ibra" la squadra non ha mai rifiatato.
Anche sulla gestione dei cambi ci sono state delle perplessità, perché la condizione di Ballo Touré, Florenzi e Giroud non era perfetta, ma d'altronde le scelte spesso sono obbligate.
Il problema è che dopo due gare d'orgoglio, dopo un secondo posto in campionato, la squadra non ha raccolto niente in Champions.
Un vero peccato.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Il pregiudizio dell'UEFA



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs