I biglietti e Poltrone e sofà Tutti ad applaudire Gazidis per la marcia indietro, ma...

10/09/2021

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

I biglietti per le partite di Champions costavano, originariamente, un occhio della testa.
Pensare di mettere in vendita un biglietto della curva a 119 euro è praticamente un delitto, tanto che il prezzo rivisto è sceso a 54 euro.
Una vicenda che ha dell'incredibile e, soprattutto, resta paradossale.
Inter-Real Madrid ha prezzi più modici rispetto a Milan-Atletico Madrid anche con gli sconti: com'è possibile?
I tifosi non sono interessati al bilancio, tanto meno vogliono cadere nel tranello che "se non strapaghi il biglietto dobbiamo dire addio ai nostri giocatori più forti", perché questa cosa non esiste se poi li vedi partire a zero.
La vicenda è imbarazzante, non tanto perché il Milan ha "calato le braghe" di fronte alle proteste, ma perché "il Milan ha cercato di fregare i propri tifosi".
Una manchevolezza antipatica che si traduce in un grave problema d'immagine e la cosa incredibile che come avviene sempre nel calcio, la si tende a buttare in caciara.
In questi giorni moltissimi si sono prodigati nel mostrare tabelle con i prezzi dei vari stadi, persino qualcuno è riuscito a mostrare i bilanci delle società per dimostrare che al Milan sono stati bravi.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99

Tutte queste operazioni valgono zero, perché resta il fatto che il biglietto per una curva costava 119 euro!
Non importa che venga mostrata la tabella del derby in casa dell'Inter del 2019, perché i prezzi quest'anno erano ben diversi...
Ogni tentativo di medicare è vano.
Forse un anno e mezzo senza stadio ha mandato in confusione i manager, forse la necessità di bilancio e la capienza ridotta hanno fatto guardare solo l'ultima riga del foglio di calcolo.
In qualsiasi caso, è una vicenda amara.
Amarissima.
Conclusa con "molto più di metà prezzo", come Poltrone e Sofà.
Solo che loro programmano gli sconti e ne fanno una strategia di vendita, tanto che l'offerta scade sempre in maniera ravvicinata.
Al Milan la strategia manca sempre.
 Che amarezza.


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Ripetere non giova (e gli errori costano)



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs