E’ sempre più San Gigio Il rigore parato a Marassi mette in luce un’altra qualità straordinaria

31/07/2020

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

C’è una classifica che rende Donnarumma ancora più decisivo, quella dei rigori parati. I numeri sono impressionanti: tra tutte le competizioni (Nazionale compresa) Gigio ha respinto 13 penalty su 37, il 36%. Più di un rigore ogni tre. Una statistica stellare.
Lo è ancora di più considerando il fatto che Donnarumma ha solo 21 anni (è del febbraio 1999) ed ha pure superato le 200 gare da titolare in Serie A. Numeri pazzeschi, se poi si tiene conto che per un portiere l’esperienza è tutto o quasi, e che in questo ruolo possono avere una carriera molto più lunga rispetto ai colleghi fuori dai pali. Vedi Buffon o Zoff.
Gigio è già ovviamente titolare della Nazionale, e non c’è nessuno ai suoi livelli nel calcio che conta. Sicuramente non di quella età.
Sta ancora maturando, ha ovviamente moltissimi aspetti tecnici su cui deve ancora migliorare. Ma deve anche essergli consentito di sbagliare, proprio perché ha solo 21 anni!
Ha tutte le qualità per diventare uno dei migliori Numeri uno di sempre, purchè seguito ed inserito in un contesto adeguato. Con una squadra che lo faccia crescere e una difesa che faccia il suo lavoro.
Poi per i miracoli ci pansa San Gigio da Castellamare di Stabia.
PS: chissà se in un futuro remoto farà come Dida a Manchester…



Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Sesti non è un disastro sportivo



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs