Partire con la Juve Il Milan subito alla prova del fuoco

29/05/2020

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Il calcio riparte, il Milan tornerà in campo e dovrà subito giocare la semifinale di ritorno contro la Juve, a Torino, in uno stadio vuoto.
Considerando che da quando è stato costruito i rossoneri non hanno mai vinto, non ci potrebbe essere partenza peggiore, anche se un 2-2 o un 3-3 e via di seguito porterebbero il Milan in finale di coppetta.
Non ci sarà Ibra, quindi una squadre che non ha una prima punta di ruolo perché la dirigenza non ha allestito una squadra completa di riserve, nemmeno per un giocatore di 38 anni che, proprio per età, è più fragile, ma solo anagraficamente, di altri.
Un Milan che si dovrà misurare contro i campioni d'Italia, la squadra che non ha lasciato che qualche briciola in tutti questi anni e che è in vantaggio in questa semifinale e prima in campionato, contro i rossoneri che hanno navigato nelle retrovie.
Ma quali stimoli avranno le due squadre il 13 gennaio?
I bianconeri saranno impegnati nella rifinitura della preparazione in vista del rush finale del campionato, i rossoneri con i giocatori contati e con l'unica speranza di vincere qualcosa.
Questo sulla carta, perché c'è da scommettere che Ronaldo, probabilmente all'ultima stagione in bianconero, non vorrà perdere niente e spingerà i compagni, mentre i rossoneri non avranno in campo la spinta psicologica di Ibra.
La differenza, a questo punto, potrebbe farla la forma fisica, anche soprattutto vedendo il calcio tedesco che ha mostrato squadre che viaggiano a velocità decisamente differenti.
Sarà un calcio diverso, senza pubblico e senza il fattore campo, ma soprattutto con cinque sostituzioni saranno avvantaggiate le rose ampie, cosa che è valida per la Juve, ma di certo per il Milan.
C'è tempo, non tantissimo, ma quindici giorni per sistemare le cose.
O almeno provarci.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
L'incredibile discesa nelle classifiche internazionali



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs