Il ritorno di Krunic Superato l’infortunio dovrebbe tornare a disposizione da subito

24/04/2020

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Sembra passato un secolo, ma tra i giocatori che avevano tratto più benefici dall’arrivo di Pioli c’era Krunic, che con Bennacer si trovava a meraviglia. Anche perché venivano entrambi dall’Empoli.
Certo, la continuità non è il suo forte, ma è comunque una pedina importante nel gioco del Milan. E anche su cui puntare vista la giovane età.
Poi una brutta frattura da stress al piede l’ha relegato ai box dall’inizio di febbraio. E si pensava che la stagione fosse finita.
Il lockdown con sospensione del campionato ha rimescolato le carte e adesso Rede scalpita per riprendere gli allenamenti e dimostrare il suo valore.
Lui preferisce giocare mezzala, destra o sinistra, ma con il Rebic visto fino all’ultima partita e le buone prove di Castillejo, sarà difficile che prenda il loro posto.
A centrocampo è quindi il posto più probabile dove Pioli intenda schierarlo, almeno in fase iniziale.
Tutto sommato, lo stop prolungato del campionato ci ha consentito di recuperare un giocatore che tornerà sicuramente utile, visto il numero di partite in poche settimane che si dovranno disputare per concludere il torneo.




Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Brescianini è il futuro?



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs