La società inesistente e "quel Milan" Non siamo più quel tipo di società, come una nobile decaduta.

14/02/2020

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Va bene tutto, ma non è che abbiamo l’anello al naso.
Un derby in cui una rete viene assegnata contro per un fuorigioco che non esiste solo nelle righe del Var è una serie di cartellini chirurgici che vengono costantemente mostrati nei primi tempi ai nostri diffidati, nonché un rigore assegnato contro in una situazione in cui il capo degli arbitri, con tanto di video, spiega il motivo del perché non deve essere fischiato, fanno passare la misura della sopportazione.
Ma la società cosa fa?
Zitta, non commenta, non piange come fanno tutte le altre.
No, “siamo il Milan”, non facciamo certe cose.
Carissima società, eravamo il Milan, quel Milan, più forte delle ingiustizie degli arbitri e della sfiga.
Oggi, grazie alla manifesta incapacità, perché di questo si tratta quando non hai rincalzi per i giocatori di livello, quando non partecipi alle competizioni per bilanci sballati, quando cambi allenatori come una neopromossa qualsiasi.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99

Il problema è la consapevolezza della realtà e non ragionare sulle fantasie, sul credersi qualcosa che non c'è.
La dirigenza più pagata al mondo è lì per fare in modo che il prezzo salga per far contento il fondo padrone, ma senza un briciolo di dignità.

Boban, dopo le parole di Bergamo e dopo aver fatto piazza pulita di contratti inutili, è sparito dai radar della comunicazione, probabilmente l'unico che parlasse da vero Milanista e amante del Milan.

L'atteggiamento snob di chi sa di essere forte ma lotta per le retrovie infastidisce, soprattutto se si subiscono ingiustizie a ripetizione.

Non è tollerabile che i tifosi, che riempiono San Siro per una gara di Coppa Italia, debbano vivere questa sensazione di non essere tutelati. Serve l'intervento di Altroconsumo e una class action come propone qualche blog? 
 


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Eupalla non ci vuole più bene



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs