Pioli alla prova dei fatti Il calendario ora non ammette passi falsi

03/01/2020

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Il Milan si troverà nelle prossime settimane a dover affrontare squadre alla portata.
Prima la Samp, a Cagliari (non esattamente una passeggiata guardando la classifica), poi la Coppa Italia con la Spal, Udinese in casa e Brescia da loro e poi Verona di nuovo a San Siro.
Fino ai primi giorni di febbraio ci sarebbero tutte le condizioni per fare un bel filotto e conquistare una posizione in classifica decisamente più congeniale al blasone della società.
Il ritorno di Ibra a San Siro dovrebbe dare quella dose di fiducia per poter cercare di risollevare le sorti di una squadra che ha preso cinque sberle a Bergamo.
Proprio quella partita ha certamente lasciato il segno almeno nella testa dei tifosi che non hanno gradito i comportamenti social dei giocatori, ma anche la società è rimasta incredula alla disfatta.
Nonostante si possa fare filotto, pensare di conquistare un posto in Europa è ancora utopia, sia perché si è chiuso l'anno in calo, sia perché le avversarie per il momento non accennano a rallentare, ma sognare non costa niente.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99

Pioli si trova a dover affrontare queste gare con l'ingresso in gruppo di Zlatan Ibrahimovic, uno che ha personalità da vendere e bisognerà capire quale sarà l'impatto nello spogliatoio rossonero del campione svedese.
Il primo punto da risolvere è l'attacco, pensando a chi si potrebbe inserire a fianco di Ibra per cogliere le opportunità degli spazi che si potrebbero creare, e qui la memoria corre ai tanti gol realizzati in passato da Nocerino.
Giocare con una punta o due e soprattutto come variare la fase difensiva, perché è difficile che Ibra possa andare con assiduità a pressare.
Il secondo problema riguarda il centrocampo: con Ibra, Calhanoglu e Suso potrebbero avvantaggiarsi o finire in panchina, dipenderà molto dalla decisioni.
Se la qualità soprattutto dello spagnolo potrebbe tornare utile per rifornire di palloni lo svedese, il Milan difficilmente potrà fare a meno della corsa del turco.
 


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Sfatare il tabù degli ex



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs