Boban il pompiere Stoppa, come è giusto, ogni ipotesi sull’arrivo di Modric

09/08/2019

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Da qualche giorno c’è un certo fermento tra i tifosi e la causa è il ritorno di attualità del possibile arrivo di Luka Modric dal Real Madrid.
Diciamocelo chiaro: è il Pallone d’oro in carica, è vicecampione del mondo, e sarebbe la figura perfetta per far fare il salto di qualità (e che qualità) al centrocampo del Milan.
Però è un classe ’85, con un chilometraggio più che abbondante alle spalle. La classe non si discute, ma esiste anche il rischio che faccia la fine di Biglia, arrivato come miglior centrocampista del campionato e che non ha mai dimostrato il suo valore sia per infortuni, sia per l’età.
La dirigenza ha affermato di voler inserire tra i tantissimi giovani, dei giocatori di esperienza, ma il croato forse ne ha fin troppa.
Detto questo, Modric ha ancora un anno di contratto. Difficile che a 35 anni possa ambire a squadre di primissima fascia. Ecco quindi che l’occasione Milan potrebbe essere allettante. E ci sarebbero anche dei fattori a favore dei rossoneri.
Tralasciando la frase di Modric “se dovessi andar via voglio solo il Milan”, che non fa altro che ribadire il fatto che sia un tifoso rossonero, ci sarebbe la questione della nuova fiscalità italiana, che potrebbe giocare a nostro favore.
Una tassazione sui guadagni più bassa consentirebbe di offrigli un ingaggio più alto, quasi a livello di quello che prende attualmente.
Ovvio che Boban dichiari impossibile un suo arrivo a Milano. Mai dare illusioni ai tifosi.
Però c’è da considerare che con la chiusura del mercato della Premier League, la possibilità degli spagnoli di cedere a prezzi elevati si affievolisce. Come al solito Perez ha speso una montagna di euro per acquistare nuovi giocatori, ma non è riuscito a vendere come avrebbe voluto.
Si ritrova quindi molti giocatori potenzialmente in uscita che Zidane farebbe fatica a far rientrare nei 26 da iscrivere al campionato. E da qui al 2 settembre il cartellino degli esuberi eccellenti si abbasserà di molto.
Il Real si troverà quindi costretto ad aprire un vero e proprio discount.
I miracoli si chiamano tali perché sono eventi estremamente rari, quando qualcosa si definisce impossibile. Hai visto mai che negli ultimi giorni di agosto possa accadere qualcosa di inimmaginabile?



Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Modric non verrà



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs