Lo porti un bacione "da" Firenze Gara di carattere, contro Vincenzo Montella

17/05/2019

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Che Vincenzino Montella non fosse amato dai tifosi rossoneri era piuttosto risaputo.
Il rendimento del Milan di Gattuso lo scorso anno diceva anche qualcosa in più, ossia che come allenatore non è decisamente dei migliori.
Quella che sembrava più una provocazione da bar rispetto alla realtà dei fatti, sta diventando certezza.
Via dal Milan non ha mai fatto molto.
Considerando che la media punti al Milan è stata di 1.75, elemento che l'ha portato all'esonero, a Siviglia ne ha fatti 1,45, quindi ben peggio, ma a Firenze in questo scampolo di campionato ben 0.17.
Gattuso, subentrando, raggranellando 2,08 punti di media, quest'anno si attesta, per ora, su 1,70 (e infatti è decisamente in bilico).


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99

Sarà sfortuna?
Sarà il caso?
Sarà la nostalgia?
Vincenzo Montella, allenatore molto apprezzato in passato, è ancora giovane, si rifarà certamente. Il calcio si sta evolvendo e siccome ha difeso i colori rossoneri, ci fa piacere pensare e credere che la sua filosofia di calcio fosse "troppo avanti" rispetto alla situazione attuale.
I dati, comunque, parlano chiaro: solo nella prima esperienza a Firenze era riuscito a fare meglio del Milan, in rinascita, ma per 0,05 punti.
Si poteva fare di più, si poteva fare meglio?
La storia attuale dice una cosa sola: è poco adatto al calcio di oggi.
 


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
VAR vs egocentrismo



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs