Il suo impegno contro di noi a tutto tondo Mette i bastoni tra le ruote in Italia e in Europa

10/05/2019

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Ricapitolando.
A lui fanno paura solo due cose nella vita: chi può fargli le scarpe e chi può svelare i suoi piani.
E' sempre stato così, pare quasi che la cosa sia genetica.
Nella vita professionale non ha mai tentennato nell'accanirsi nel caso in cui qualcuno puntasse al proprio ruolo, ha sempre fatto piazza pulita, senza farsi nemmeno scrupoli sentimentali.
Ora comanda in Europa e ha da sempre protezioni in Italia, una fitta rete fatta di una classe di pavidissimi sempre disposti a sbagliare a senso unico.
Il Milan di Elliott, come quello di Mister Li, fa tanta paura, come tanta paura ha fatto per un certo lasso di tempo Suning, perché per vincere in Italia gli unici ostacoli possono essere le milanesi, tutte le altre società o sono mal organizzate, con poche risorse economiche o piazze molto complicate.
Sono stati i soldi di chi ha aperto la possibilità di portare via Ronaldo dai blancos a svegliarlo, da quell'invidia è nata l'operazione CR7, e sono stati i muscoli di Elliott a metterlo sul chi va là quando, liberandosi di Higuain, si è presa la miglior punta in quel momento sul mercato.
Non è un caso che sia in Europa, leggi partita contro Arsenal lo scorso anno, sia in Italia con la pletora di eventi a senso unico, ci sia un mandante diretto.
Nel dubbio, la legge dei grandi numeri viene smentita, perché al Milan ne sono successe di tutti i colori.
Se al Milan fosse stato concesso quello che era palesemente a favore, la situazione per la corsa al quarto posto sarebbe molto, ma molto diversa.
Invece, il suo intervento, la sua influenza, ci tiene lì, sulle spine, anzi, cerca di affossarci.
Le designazioni arbitrali dell'ultimo periodo parlano da sole.
Complimenti, ma tanto valgono fino al confine.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Quelle strane prestazioni arbitrali anche per la Primavera



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs