Affidiamoci alla cabala L’ultima vittoria in casa Juve porta la firma di Gattuso

05/04/2019

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Siamo onesti, il Milan delle ultime partite non è che possa stimolare grandi aspettative di vittoria nello scontro con la Juventus a Torino.
Giochiamo male, abbiamo i migliori giocatori incerottati o infortunati e, diciamocela fino in fondo, siamo molto più scarsi dei bianconeri praticamente in tutti i reparti.
Loro sono praticamente già campioni d’Italia, noi arranchiamo per un posto nelle retrovie per l’Europa che conta.
Il Milan è in evidente calo fisico e mentale. La Juventus, forte anche di un organico di gran lunga più competitivo, è pimpante e ancora in corsa per la Champions League.
Con queste premesse, pensare di portare a casa punti sabato è sperare in un miracolo.
Però, guardando al passato, una speranza flebile ci sarebbe.
L’ultima vittoria del Milan a Torino risale al 5 marzo 2011, e il gol della vittoria fu segnato proprio da Gattuso.
Peraltro, sulla panca rossonera sedeva quell’Allegri che adesso guarda tutti dall’alto di quella bianconera.
Non sarà molto, ma magari a Rino può ricordare che vincere nello stadio di quelli là si può fare.
Hai visto mai.



Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Una questione di testa: non si può entrare in campo così



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs