Difendere non è un'opzione Cosa ha insegnato l'ultima giornata di Champions

15/03/2019

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

______

Parleremo di una manifestazione che non ci compete: la Champions.
La vittoria dei torinesi dimostra in maniera precisa, due concetti fondamentali del calcio moderno: difendere non basta più e i campioni fanno la differenza.
Il concetto della difesa che non basta si è palesato sia nella gara d'andata sia in quella di ritorno.
A Madrid i bianconeri hanno preferito difendere e sono stati graziati dagli errori avversari, a Torino le parti si sono invertite.
Per assurdo, Simeone ha impostato la gara contro Cristiano Ronaldo, abbassando la linea e chiudendosi a riccio, per evitare i gol di testa dall'area piccola.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99

La difesa ad oltranza ha fallito clamorosamente nelle due gare, mentre la differenza l'hanno fatta i campioni.
Cristiano Ronaldo si è dimostrato vero leader, ha fatto la differenza, nei gol e nell'atteggiamento.

Allenatori fenomeni o capre a seconda della gara, apparentemente superflui.

Ovviamente non è così, le partite vengono preparate con cura, gli avversari studiati.

Poi ci sono i giocatori, con le loro emozioni, sensazioni, motivazioni che contano quanto la preparazione fisica e attenzione.

 


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Siamo brutti da vedere (ecchissefrega)



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs