La squadra di Suso Non si parla più di Milan, ma di squadra di Suso

02/11/2018

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

Il Milan di Gattuso è Suso dipendente.
Tutto il gioco in attacco ruota intorno alle sterzate repentine dello spagnolo, che segna e fa segnare con una discreta continuità.
Oramai è da considerare a tutti gli effetti il top player della squadra, il giocatore che sposta gli equilibri e che sposta i punti i classifica.
Il peso di Gonzalo Higuain non si discute, soprattutto perché costringe i centrali avversari a chiudersi lasciando spazio attorno, ma è Jesus Suso il giocatore che fa la differenza.
Non esiste un giocatore nel campionato italiano che giochi da mezz'ala che abbia un rendimento anche solamente simile a Suso, perché segna e fa segnare e che, da solo, sposta le redini della partita in una direzione, quando gioca bene, o in un'altra, quando gioca male.
In attesa del big match contro la squadra di Ronaldo, i tifosi si coccolano Suso e pregano che possa continuare la stagione con questo rendimento che non ha nulla da invidiare alle stagioni di Ricardo Kakà.
Paragone scomodo? Ma la storia rossonera è sempre incombente sulla rosa, anche se la proprietà cinese ha fatto togliere un po' di foto appese a Milanello.
Suso ha l'ambizione di entrare nella storia rossonera e lo ripete fin dal primo giorno.
Speriamo di poter costruire una nuova storia proprio partendo da lui e sperando in uno scatto d'orgoglio di qualche compagno.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Nel segno di Alessio



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs