Un rondine non fa primavera La vittoria contro il Sassuolo ha risolto i problemi?

05/10/2018

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

Senza punta si vince.
La notizia potrebbe essere interpretata in malo modo, ma alla fine il Milan a Reggio Emilia ha vinto.
E l'ha fatto in modo eclatante, con tante reti.
Che cosa significa questa vittoria?
Proviamo a fare una piccola analisi.
Intanto valutiamo i gol, perché 4 in trasferta non sono da sottovalutare.
Il potenziale c'è, si è sbloccato Suso, il centrocampo ha sostanzialmente retto.
Senza Higuain e Cutrone sembrava impossibile fare gol, soprattutto con Castillejo davanti, ma una volta spostato lo spagnolo e posto al centro Calhanoglu, qualcosa si è mosso.
Problemi risolti, quindi?
Nemmeno per idea.
Donnarumma e Abati sono stati proclamati santi subito in nome dei salvataggi provvidenziali, immolati sull'altare della porta rossonera, altrimenti la partita avrebbe potuto prendere una piega differente, come diversa poteva essere la valutazione di un contatto nell'area rossonera.
La fase difensiva è sempre claudicante, basta un lieve calo di concentrazione di un singolo per mandare all'aria il lavoro di tutti, quindi c'è una maglia difensiva che funziona ma è ancora troppo fragile per sopperire alle mancanze.



Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Ibra al Milan? Assolutamente si!



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs