Il mistero Rodriguez Sarà scarso come dicono, ma perché ha così mercato?

06/07/2018

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

Il Milan in questi campionati del mondo non ha avuto molti giocatori presenti. Tra Silva e Zapata che le partite le hanno viste dalla panchina, e Kalinic che si è auto eliminato, non possiamo certo dire che si siano comportati benissimo. Strinic non ha ancora la maglia rossonera addosso.
Fa eccezione Ricardo Rodriguez, che con la sua Svizzera ha giocato sempre titolare, giocando più che discretamente ed eliminato negli ottavi più per demeriti della sua nazionale che per meriti della Danimarca.
I tifosi, che l’hanno soprannominato “Ritardo”, non l’hanno mai veramente amato, e in molti l’hanno giudicato come uno dei peggiori acquisti dell’estate scorsa.
Eppure, l’avevamo strappato a parecchie squadre che erano sulle sue tracce, compresa la Juventus.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99

Adesso che è iniziato il calciomercato ci sono parecchie voci di una sua cessione, visto che le richieste non mancano.
E qui sorge un dubbio: ma se è veramente così scarso come in tanti dicono, perché squadre di Premier e Bundesliga lo vorrebbero?
Inoltre, dopo la partenza di Abate e Antonelli, non è che a livello di terzini abbiamo esuberi in rosa. Vendere Ricardo significherebbe dover acquistare almeno un suo sostituto, se non due, perché il parametro zero dalla Sampdoria non sarebbe certo titolare e spesso è infortunato.
Sicuri che sarebbe un vero affare?
Anche perché non è che possiamo permetterci Marcelo…

 


Se ti è piaciuto, condividilo!

Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs