Tutti al mare Milanello ha visto la grande fuga. Ma rimanere ad allenarsi?

12/01/2018

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

E alla fine sono arrivate le agognate vacanze per i calciatori. Poverini, sono stanchi, stressati, necessitano di riposo… Finita la partita alla Befana, si sono presentati di corsa tutti puntuali ai gate di partenza per località esotiche. Specialmente gli stranieri. I muscoli affaticati devono rilassarsi.
Ovviamente, è un’iperbole. E anche amara.
Il Milan ha completamente sbagliato la preparazione estiva e Montella Ridens ha lasciato a Gattuso giocatori “spompi”, ectoplasmi senza forze. E il buon Rino ha dovuto ricominciare da capo la preparazione, solo che nel frattempo la squadra giocava partite ufficiali…
Quindi, va bene che le ferie di questo periodo sono contrattualizzate, ma sarebbe stato molto apprezzato chi avesse rinunciato alle vacanze per allenarsi.
Per presentarsi alla ripresa del campionato più in forma e pimpante delle ultime partite.
Senza contare che il lavoro di creazione della coesione e degli automatismi in ogni reparto è ancora tantissimo.
Si chiama attaccamento alla maglia (o al posto di lavoro).
Quanto sono lontani i tempi di Inzaghi…



Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
4-5-1: il modulo per la ricerca dell'equilibrio



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs