C'è aria di Maresca e Blatter Non c'è tecnologia che tenga se non la vuoi

12/01/2018

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

L'arbitraggio di Fabio Maresca è noto a tutti.
Non vale nemmeno la pena di prendersela, ma è un chiarissimo caso di protagonismo d'altra epoca.
La tecnologia aiuta, è presente per aiutare, ma non è la soluzione ai problemi del calcio.
Un fuorigioco inventato può fermare un'azione sul nascere, un fallo di confusione su un calcio d'angolo può bloccare un gol o un contropiede, un fallo di mano può non essere visto e ora si arriva alla goal line tecnology.
E sì, la stessa tecnologia della Serie A e dei mondiali, in Francia è sotto accusa, non tanto per un gol non visto, segnalato poi dalla VAR che veniva usata per la prima volta in fase sperimentale, ma per un gol segnalato che non c'era!
Quindi, viene meno la fiducia sulla tecnologia e, soprattutto, l'uso che se ne fa.
In realtà, l'errore umano sta tutto nel non utilizzo corretto della tecnologia. Come sempre.
Come se questo 2018 portasse una ventata di Blatter, acerrimo nemico dell'innovazione.


Libro per veri tifosi rossoneri

2.99


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Auguri Rino, ma manca un messaggio



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs