Quell'abbraccio che vale molto Bonucci e Montolivo si abbracciano alla fine del primo tempo: un segnale

10/11/2017

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

Partiamo dai fatti.
Minuto 47 di Sassuolo-Milan. Bonucci ha appena salvato il Milan da un possibile pareggio del Sassuolo effettuando un grande intervento su Missiroli.
Il giocatore si alza, gonfia il petto, trova Riccardo Montolivo e i due si abbracciano, felici.
Non è un'azione di circostanza, come per esempio quando accade andando sotto la curva per festeggiare una vittoria, no, c'è molto di più.


Samsung Galaxy S8 Smartphone, 64 GB, Argento 620 euro

Sconto 20%

Probabilmente la presunzione di Leonardo Bonucci, dopo la squalifica, ha lasciato il posto alla dedizione e ai compagni e i due capitani, vecchio e nuovo, remano dalla stessa parte, puntano a vincere a ricostruire questo Milan.
Quello che poteva sembrare un gesto istintivo, ha spento in un attimo quella ridda di voci e maldicenze di questi mesi, un segno importante di gruppo che inizia a formarsi.
Il Milan non sarà rinato a Reggio Emilia, di strada da fare ce n'è tantissima, ma qualcosa è davvero cambiato.
In meglio e, per noi tifosi, è una gran notizia.
 


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Oltre il solito monoschema il nulla



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs