L'involuzione del Loca Il ragazzo sembra aver perso lo smalto dell'anno scorso

11/08/2017

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

Locatelli, dove sei? Le ultime apparizioni del nostro giovane centrocampista non hanno certo brillato. E' vero che è solo precampionato e che siamo ad agosto, ma il campionato inizia il 20 a Crotone e manca poco più di una settimana. Se poi ci mettiamo che giovedì 17 affronteremo lo Shkëndija a San Siro (ritorno il 24 in Macedonia) e subito dopo il Cagliari ecco che abbiamo una serie di incontri ravvicinati già decisivi.
E l'assenza di Biglia lascia le scelte di Montella abbastanza obbligate, tenendo conto che dovrà fare un minimo di turnover tra campionato e Europa League.
Locatelli sembra quasi che si sia involuto, lontano dal giocatore intraprendente, quasi spavaldo, che abbiamo visto al suo esordio. Rimane sempre molto falloso e non sta facendo il salto di qualità.
E' vero che l'acquisto di Biglia, la presenza di Montolivo e la permanenza di Sosa gli mettono addosso parecchia pressione:
in effetti sembra un serio candidato alla panchina per la gran parte delle partite. Ma Montella – che l'ha lanciato – sembra avere la giusta considerazione del giocatore, che intende far crescere per farlo diventare un pilastro del Milan che verrà.
Però il Loca ormai non è più un debuttante e adesso deve maturare e crescere.
Partite anonime come quelle viste a fine campionato scorso e in queste amichevoli non vorremmo più vederle.


Samsung Galaxy S8 Smartphone, 64 GB, Argento 620 euro

Sconto 20%


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
L'antipasto di Doveri



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs