Non solo i cinesi esistono, ma esultano anche! Le foto di Yonghong negli spogliatoi dopo il derby sono una rivelazione

21/04/2017

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

La scena finale del derby, quella con Zapata protagonista assoluto, ha scatenato l’esultanza e gli applausi a scena aperta della nuova dirigenza milanista.
Non si sono raggiunti i vertici inarrivabili di Galliani (immaginatevi cosa avrebbe fatto), ma di certo non sono rimasti impassibili. E neppure impietriti come – chissà perché – Zhang e soci.
Ma la vera sorpresa è stato il vero e proprio giubilo di Li Yonghong negli spogliatoi. Al riparo dai media (ma non dai selfie) si è letteralmente scatenato. Quasi un ultrà.
E questo è un bene, visto che un simile atteggiamento significa quasi sicuramente che si è ben immedesimato in quello che è il nostro modo di interpretare il tifo in un derby e non solo. Un tifo caldo, partecipato, viscerale. Molto lontano dagli stereotipi degli imprenditori cinesi, che li descrivono businessman freddi, distaccati, calcolatori.
Una prova ancora più lampante che i cinesi volevano il Milan e che fanno anche il tifo per il Milan.
Nonostante ci sia ancora chi pensa che non esistano.




Maglia Stagione 2017/18 originale 68 euro

Sconto 18%


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
Aria nuova intorno al Milan



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs