Aria nuova intorno al Milan L’atmosfera intorno alla squadra è cambiata positivamente

21/04/2017

Sommario di questa settimana

Sfoglia, usa mouse e frecce

Sarà la fine del tanto agognato e travagliato closing. Sarà il pareggio all’ultimo secondo del derby. O forse il rientro in squadra di Suso. Ma da qualche tempo si respira un’aria nuova intorno al Milan.
Sicuramente grazie a Montella che è riuscito a tenere la squadra lontano dalle vicende extracalcistiche societarie. Ma anche perché questa banda di ragazzini alla fine ha fatto tornare l’amore dei tifosi, la voglia di andare allo stadio e di far sentire la propria vicinanza alla squadra.
Ammettiamolo: c’è una certa energia positiva nell’aria. Troppo presto perché sia effetto diretto della nuova proprietà cinese.
E’ un qualcosa che è cresciuto settimana dopo settimana ed essere a questo punto della stagione ancora in corsa per un posto UEFA e, soprattutto, davanti all’Inter genera entusiasmo contagioso.
Già, l’Inter. Quelli che hanno speso decine e decine di milioni in campagne acquisti faraoniche, e che dovevano esser la più accreditata (secondo i tifosi nerazzurri) rivale per lo scudetto della Juventus.
Essergli davanti con un mercato fatto di zero spese è una soddisfazione mica da poco.
Motivo in più per guardare con affetto e speranza i nostri ragazzi.

 


Se ti è piaciuto, condividilo!

Leggi il prossimo articolo
De Sciglio e la regressione perenne di un'eterna promessa



Vai al Sommario del
Magazine di questa settimana

Leggi e sfoglia la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/rs