08/02/2013

Il Milan su Amorebieta In arrivo dalla Spagna un difensore venezuelano?

Uno spiffero, un'indiscrezione. Un venezuelano per il Milan. Da via Turati 3 sono convinti a sfidare l'Arsenal per assicurarsi le prestazioni di Fernando Amorebieta.
I dirigenti rossoneri, in estate proveranno a pareggiare l'offerta di Wenger di 8 milioni e strappare questo giocatore versatile ai Gunners. Amorebieta, sangue venezuelano ma cuore e carattere tipicamente baschi, può agire sia come difensore centrale a sinistra. Nato a Cantaura (Venezuela) Amorebieta ha compiuto tutta la trafila delle giovanili dell'Athletic Bilbao a partire dalla stagione 1996/1997.
Sotto il comando di Joaquin Caparros, al fianco di un centrale ed esperto come Aitor Ocio, Amorebieta si è evoluto notevolmente da essere un giocatore troppo impetuoso ed irruente fino a diventare rapido ed ordinato, giganteggiando sia in Liga che in Europa League sotto la guida di Marcelo Bielsa.
Amorebieta ha l'esperienza ed il carisma necessari a sistemare il reparto difensivo rossonero, contando su una leadership innata e su una "garra" che potrebbe farlo diventare in poco tempo un idolo della curva.
Costo relativamente contenuto, 190 cm di altezza per 72 kg, rapido e dotato di gran senso della posizione, può rappresentare un buon investimento mirato per il progetto Milan, garantendo esperienza internazionale e maturità da affiancare ai tanti giovani in rampa di lancio.


Peruzzi Pandieri



08/02/2013
Se ti e' piaciuto, condividilo!

Commenta --> Commenta anche tu!

Leggi la miglior rassegna stampa rossonera: Milan7.it/break